Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

Venezia. Città delle Donne

Eventi in programma

 06 Muve VCD 1216x443 con spot

 

 PROSSIMI APPUNTAMENTI  2018

GENNAIO – FEBBRAIO

06 Muve VCD 289x289
Scuola di formazione – Stati Generali delle donne
19 e 20 gennaio 2018
Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna

 

La prima formazione della Scuola di Formazione, gestita da Roberta Bortolucci, si svolgerà a Venezia, presso la prestigiosa sede di Ca’ Pesaro, ospiti della Presidente Mariacristina Gribaudi, in collaborazione con “ MUVE – Venezia, città delle Donne” nelle giornate del 19 e 20 gennaio 2018. Un incontro a conclusione è previsto per il 16 febbraio.

 

GENNAIO

 

06 Muve VCD 289x289Presentazione calendario Ginergico. Le Artiste
25 gennaio, ore 16 – 17
Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna

 

Da un progetto di ricerca di Emiliana Losma, ogni giorno dell’anno è associato alla nascita di una donna artista, rappresentata da un’opera della sua produzione. I sintetici profili biografici contribuiscono ad allargare la conoscenza della produzione femminile e creare una genealogia che oggi sembra mancare in vari campi. 

Scopri di più >

FEBBRAIO

06 Muve VCD 289x289Compleanno Emma Vidal
data in via di definizione
Burano, Museo del Merletto

 

Con presentazione della Scuola del Merletto.

 


 

06 Muve VCD 289x289

Progetto presso il Carcere Femminile della Giudecca
5 lunedì tra febbraio e marzo 2018

 

 

Lezioni di storia dell’arte tenute da: Elena Marchetti, Valeria Cafà, Daniele Danza, Elisabetta Barisoni, Chiara Squarcina.

MARZO

06 Muve VCD 289x289Presentazione rivista Profilo donna
data in via di definizione
Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna


Presentazione rivista Profilo donna, nuovo numero di marzo (trimestrale) e del 
progetto Donne Eccentriche.

Scopri di più >

 


 

06 Muve VCD 289x289Lella Golfo, il “post 2020”
Possibili scenari ed evoluzioni allo scadere della legge Golfo- Mosca.
 
20 marzo 2018 ore 17.30 – Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna

 


 

06 Muve VCD 289x289Progetto #FUTURA
Nella mia stanza guardando al domani
8 marzo 2018 – Casa di Carlo Goldoni
Scopri di più >

 

APRILE

06 Muve VCD 289x289Attività museale dedicata a Rosalba Carriera
10 aprile 2018
Ca’ Rezzonico- Museo del Settecento veneziano

 

In collaborazione con Arte Mide.  Il progetto è nato dall’incontro tra Chiarastella Seravalle e Franca

Caltarossa che hanno voluto dar voce ad una delle pittrici più interessanti della storia dell’arte. Si alterneranno all’interpretazione di alcuni frammenti tratti dai diari e dalle lettere di Rosalba Carriera alle proiezioni di numerosi dipinti dell’artista, in questo modo verranno restituite informazioni autentiche che restituiranno in modo fresco e brillante lo spaccato storico dell’epoca. Verrà posta l’attenzione sulla tecnica e sull’ uso dei gessetti e svelati alcuni ”segreti tecnici” per creare i colori che la pittrice serbava gelosamente nel suo taccuino. La performance sarà accompagnata da alcuni brani musicali dal vivo originali dell’epoca.

 


 

06 Muve VCD 289x289Conferenza: Eppur ci sono! Luisa, Giulia, Maddalena: Tre donne intorno al Settecento veneziano
19 aprile 2018
Ca’ Rezzonico- Museo del Settecento veneziano, Salone

 

In collaborazione con Associazione EIDOS. Maddalena Lombardini nasce a Venezia nel 1745 e ivi muore nel 1818, a questa data ci riferiamo per celebrare questa donna che ha imparato la musica in tutte le sue espressioni, canto, violino, composizione, nell’Orfanatrofio dei Mendicanti, da qui il desiderio di parlare di lei davanti all’omonimo dipinto del Canaletto. Nell’evento proposto la si vuole presentare nell’ambito del 700 veneziano visto nella particolare ottica della vivacissima attività culturale delle donne. Per questo a lei viene affiancata Luisa Bergalli. (Venezia 1703 – 1779) poeta, drammaturga, traduttrice, critica letteraria e l’artista Giulia Lama (Venezia 1681-1747), inclusa nella medesima opera della Bergalli, che la presenta come segue: “Giulia Lama, veneziana vivente fra gli Arcadi Lisalba, molto erudita nelle filosofie ed assai valorosa pittrice, cosicché le principali chiese cercano avere delle opere sue ed in particolare qualche Palla, nella cui maniera di dipingere acquistossi ella grandissimo onore”.

MAGGIO

06 Muve VCD 289x289Attività museale dedicata a Gabriella Bertini
8 maggio 2018
Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna- androne

 

Letture a cura di Elena Bono, in omaggio ad una donna che ha dedicato la sua vita al riconoscimento dei diritti e della dignità delle persone con disabilità. Un viaggio nelle realtà interiore di questa incredibile donna, narrando le sue emozioni, i suoi sentimenti, le sue passioni attraverso una scelta tra i tanti scritti che ci ha lasciato, poetici o in prosa. Un vero e proprio “tuffo” nella sua anima.

 


 

06 Muve VCD 289x289WoW – Wheels on Waves
26 maggio – 26 agosto  2018
Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna- salette piano terra

 

Presentazione del progetto di Andrea Stella, che ha costruito il primo catamarano al mondo completamente accessibile ai disabili e ha fondato Lo spirito di Stella ONG per condividere l’esperienza della navigazione sul catamarano con altri disabili.

SETTEMBRE

06 Muve VCD 289x289Attività museale dedicata La Perlera
Murano, Museo del Vetro

In collaborazione con Arte-Mide

La performance teatral-musicale, ambienta a Venezia-Murano vedrà come protagonista una giovane donna che narrerà esperienze di vita e lavorative ambientate nella seconda metà del XV, epoca in cui la realizzazione di perle era all’apice della produzione, e la manodopera femminile veniva introdotta in questo settore. Si farà riferimento alla figura storica di Marietta Barovier figlia di una delle più importanti famiglie vetraie di tutti i tempi, che sperimentava nuove composizioni quasi fosse un alchimista. Di questa donna rimangono pochissimi frammenti storici e grazie ad un approfondita ricerca storiografica affiancata da una serie di interviste alle perlere verrà data voce a questo straordinario personaggio avvincente e poco conosciuto che ha mutato le sorti di Murano.

È lei che inventa la cosiddetta perla rosetta, e grazie a lei inizia per Murano un importante fase commerciale che l’ha resa famosa per le sue perle commerciate e contese in tutto il mondo.