Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

I Musei MUVE per Saór – Saperi e sapori veneziani in festa

 

“Saór – Saperi e sapori veneziani in festa”, il primo festival cittadino dedicato al patrimonio gastronomico locale, un evento che vuole diventare, già dalla sua prima edizione, un appuntamento per tutti coloro che amano Venezia oltre che per le sue bellezze, anche per le sue bontà. Il festival intende creare, nel tempo, un punto di incontro tra gli attori locali del sistema cibo veneziano (produttori, ristoratori, commercianti, associazioni cittadine, scuole, operatori del turismo sostenibile) e tutti coloro, cittadini e visitatori, che desiderano comprendere, preservare e gustare la Venezia più autentica.

SAÓR si svolgerà nel fine settimana del 27-28-29 settembre 2019 su tutto il territorio cittadino e sarà costituito da una serie di eventi diffusi tra la Città antica e la terraferma dedicati al cibo e alla gastronomia locale visti come elemento costitutivo fondamentale dell’identità e del patrimonio culturale dei veneziani.

 

La Fondazione Musei Civici di Venezia aderisce al festival con il seguente programma di visite guidate gratuite.

  • LA PESCA IN LAGUNA. La collezione storica di modellini Ninni-Marella
    Ai partecipanti della manifestazione sono riservate tre visite guidate gratuite venerdì 27 settembre, alle ore 15.00 e alle ore 17.00 e sabato 28 settembre, alle ore 17.00.
    Venezia deve la sua esistenza – e soprattutto la sua sopravvivenza – alla Laguna che la circonda: nei secoli ha offerto alla città protezione, facilità nella comunicazione e nei trasporti oltre che sostentamento con l’agricoltura in isole e litorali e la pesca nelle sue ricchissime acque. Attraverso i modellini di imbarcazioni, reti e altri attrezzi da pesca della collezione ottocentesca Ninni Marella, illustrazioni, foto e filmati storici, la mostra racconta come i veneziani hanno evoluto le loro tecniche di pesca adattandole alle peculiarità del territorio e alla biologia delle specie ittiche.
    La visita vuole quindi presentare il peculiare percorso di coevoluzione fra uomo e natura e tenere viva la memoria di questo prezioso patrimonio culturale.
    Per partecipare è necessario acquistare il biglietto d’ingresso alla mostra e prenotare on-line (seleziona “Adulti” > “Percorsi speciali gratuiti”), fino a esaurimento posti disponibili (massimo 25 persone)

 

  • Palazzo Mocenigo: visite guidate a “La tavola del Doge”
    Ai partecipanti della manifestazione sono riservate le visite guidate gratuite venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 settembre alle ore 11.00 e 15.00 (gruppi da 12 persone, gratuito per i residenti). La tavola è una manifestazione di prestigio, inscenata per impressionare l’ospite, per far comprendere la vastità delle ricchezze, per aumentare il potere di chi organizza il convivio. A Palazzo Mocenigo verrà allestita una sala da pranzo d’eccezione, ricreando l’atmosfera di assoluto prestigio dei fastosi ricevimenti veneziani del Settecento.
    Per partecipare è necessario acquistare il biglietto d’ingresso al Museo, prenotazione obbligatoria: Tel. 041 721798.

 

SAÓR è realizzato nell’ambito del progetto europeo “Slowfood-CE”, coordinato da Slow Food International e finanziato dal programma comunitario INTERREG Central Europe.
Il progetto “Slowfood-CE” ha l’obiettivo di sviluppare strumenti e strategie per la valorizzazione del patrimonio culturale gastronomico locale quale motore di sviluppo sostenibile del territorio. “Slowfood-CE” coinvolge, oltre a Venezia, altre quattro città europee – Cracovia (Polonia), Brno (Repubblica Ceca), Dubrovnik (Croazia) e Kecskemet (Ungheria) – supportate dai rispettivi Slow Food locali e supportate dall’Università degli studi delle scienze gastronomiche di Pollenzo.

Scopri di più su “Saór – Saperi e sapori veneziani in festa” >