Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

Venezia. Città delle Donne

Il progetto

06 Muve VCD 1216x443 con spot

La Fondazione Musei Civici di Venezia, da anni impegnata a fare “rete” nelle proprie strutture museali e nella città lagunare, ha deciso di lanciare un nuovo progetto culturale dedicato a “Venezia Città delle Donne”. L’iniziativa prende avvio in collaborazione con le numerose associazioni che operano negli ambiti della ricerca sulle donne, sul femminile e sulle pari opportunità, in Veneto, in Italia e a livello internazionale. L’intenzione della Fondazione Musei Civici e della sua Presidente, Mariacristina Gribaudi, non è quella di sostituirsi a chi già da anni conduce con tenacia e passione le proprie attività e battaglie negli ambiti più diversi, ma di affiancarsi e fare appunto “rete” intorno al tema della donna.

Gli approfondimenti che la Fondazione porterà avanti partono dalla specificità dei musei, il cui valore aggiunto è quello di ripercorrere, attraverso suggestioni e momenti di riflessione, la storia delle donne che hanno contribuito a creare la città di Venezia nei secoli. Conoscere sarà in questo modo davvero comprendere ed educare, in modo che il nostro passato remoto o più recente si inserisca appieno nelle riflessioni contemporanee e attuali sul ruolo della donna. Una sfida, quindi, che la Fondazione lancia con entusiasmo alla città tutta e alla Regione, fino alle collaborazioni che si stanno già prefigurando a livello italiano e internazionale. Al centro di un dialogo virtuoso saranno Venezia e le sue donne, non solo per il 2016 ma con un programma pluriennale di eventi e approfondimenti culturali. Diverse sono le proposte e le esperienze in programma per gli utenti e i visitatori: dalla saletta baby pit stop dedicata alla cura del neonato, che la Fondazione sta predisponendo in tutti i suoi luoghi secondo un accordo con Unicef, alle conferenze dedicate a figure straordinarie della nostra storia, fino alle performance sui miti archetipali del femminile, che animeranno i musei della Fondazione.

La volontà è quella che si tratti di semi, piccoli o grandi, che vengono messi nel fertile terreno del nostro tempo presente, e che possono svilupparsi secondo forme e ampiezze inattese, insieme, secondo un motto che nel caso delle donne, proprio nell’anno in cui si celebrano i 70 anni dal raggiungimento del diritto di voto, vale doppiamente: quando si vince, si vince tutti.