Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

Scuole al Museo

Opportunità da cogliere al volo

Attività per le mostre temporanee

Gli appuntamenti espositivi veneziani concomitanti con l’anno scolastico 2019/20 sono caratterizzati da una grande ampiezza interdisciplinare. A Palazzo Ducale due imperdibili “occasioni da cogliere al volo” sono le grandi mostre in Appartamento del Doge. La prima, DA TIZIANO A RUBENS. Capolavori da Anversa e da altre collezioni fiamminghe (settembre/marzo), è dedicata alle relazioni artistiche tra Venezia e il mondo fiammingo nei loro secoli d’oro e consente non solo di ammirare celebri capolavori ma anche di cogliere interconnessioni che spaziano tra storia, pittura, economia, musica, arti applicate e molto altro. Di nuovo la musica è al centro della seconda grande mostra di Palazzo Ducale (aprile/agosto), dedicata all’affascinante mondo dell’opera lirica, di cui ripercorre storia ed evoluzione in oltre quattro secoli e in diversi luoghi d’elezione in tutta Europa, a partire, naturalmente, da Venezia.
A Ca’ Pesaro, da ottobre a marzo, sarà possibile riflettere invece sulle relazioni tra l’arte contemporanea e il nostro tempo, attraverso opere dei migliori giovani artisti londinesi di oggi, in bilico tra globalizzazione e Brexit: un’esperienza per affrontare in modo originale questioni di bruciante attualità e… prepararsi all’esame di maturità! Lo spazio MUVE nel Centro Culturale Candiani di Mestre ospita, fino al 19 aprile, una mostra sulla pesca in laguna, con la quale recuperare e indagare saperi e culture del nostro territorio. Al Museo Correr, infine, la mostra dedicata a Francesco Morosini: ultimo eroe della Serenissima si integra perfettamente con il nostro percorso integrato “Dai Dogi agli imperatori”.

Mostra Francesco Morosini: ultimo eroe della Serenissima 
Dal 28 giugno 2019 al 6 gennaio 2020
Museo Correr

Mostra Da Tiziano a Rubens. Capolavori da Anversa e da altre collezioni fiamminghe
Dal 5 settembre 2019 al 1 marzo 2020
Palazzo Ducale

Mostra La Pesca in laguna. La collezione storica di modellini Ninni-Marella
Dal 15 giugno 2019 al 19 aprile 2020
Centro Culturale Candiani, Mestre

 

Mostra Opera! (titolo provvisorio)
Dal 3 aprile al 4 agosto 2020
Palazzo Ducale
Stanze allestite come scenografie teatrali, dipinti, disegni, incisioni, abiti di scena, libretti, strumenti e ascolti musicali, tracciano la storia dell’opera lirica, dalla sua nascita a Venezia, con Monteverdi nel XVII secolo, fino alle composizioni d’avanguardia del ‘900. Un percorso cronologico attraverso opere e città europee emblematiche, in un’esperienza di grande impatto emozionale e multisensoriale.

Percorso attivo
Scuola secondaria
Capire l’Opera
L’attività, condotta da musicologi esperti in comunicazione didattica, parte dal presupposto che una mostra come questa è un’occasione davvero imperdibile per provare a comprendere, con passo lieve, dinamiche e segreti della produzione musicale più alta, più spettacolare, più intensa che sia mai esistita.
Prima le parole o prima la musica? Qual è il ruolo dei diversi strumenti in un’orchestra? Come imparare a riconoscerli? Cosa rappresenta davvero un’opera: ispirazione, spettacolo, polemica, racconto, business? Questo straordinario percorso guidato – e corredato da tantissimi ascolti, parole, racconti – consente di godere di un’esperienza del tutto originale, con il supporto non solo di cuffie speciali ma anche di materiali dedicati, per uscire dalla mostra con emozioni, idee, competenze e stimoli nuovi.
Durata: 1 ora e 30; Lingue: italiano, inglese, francese, tedesco.

Laboratorio
Scuola primaria e secondaria I grado
Sipario! Nuovi registi all’Opera
Dopo una visita selettiva alla mostra, e la scelta di un tema a questa ispirato, in laboratorio i ragazzi, con la guida di professionisti del settore, si trasformeranno in “registi d’opera”. Ci si metterà alla prova, giocando, su aspetti fondamentali della messa in scena: testi, musiche, allestimento e costumi, interpretazione… fino a sperimentare gli esiti del proprio lavoro, in una dimensione performativa e collettiva, proprio come nel vero Teatro d’Opera.
Durata: 2 ore; Lingue: italiano, inglese

 

Mostra Senza respiro. Arte contemporanea a Londra
Dal 19 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
Ca’ Pesaro
Le opere dei 14 autori presenti in mostra, tutti appartenenti alla giovane generazione londinese, spaziano dalla pittura alla scultura, dal video alla fotografia, dall’installazione alla performance ed esprimono, ciascuno con proprie caratteristiche espressive, le contraddizioni del mondo attuale in un contesto di capitalismo maturo.

Percorso attivo
Scuola secondaria II grado e Sistema di Istruzione Superiore (Università ed equivalenti)
Arte contemporanea per riflettere sul mondo di oggi
Londra, fin dal secondo dopoguerra è un costante punto di riferimento e un vero e proprio “sensore” per le istanze di rinnovamento della società contemporanea. La mostra presenta gli esiti della ricerca artistica contemporanea in città, e il modo in cui gli artisti stanno vivendo l’attuale situazione. Il percorso guidato si struttura in modo da favorire la riflessione e il dialogo su un presente complesso, contraddittorio, tra globalizzazione e Brexit, individualismo e solitudine nella cornice di una apparente socializzazione mai così tanto amplificata e onnipresente, in cui interrogarsi sulla più stringente attualità del mondo di oggi.
Durata: 2 ore; Lingue: italiano, inglese, francese.

Laboratorio
Scuola primaria e secondaria I grado
Art&robotica
Per la mostra più contemporanea del 2020, si adatta perfettamente il nuovo laboratorio del museo di Ca’ Pesaro, con il quale sarà possibile sperimentare approcci e relazioni tra arte e tecnologia.

SCEGLI E PRENOTA LE ATTIVITÀ IN PROGRAMMA >