Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

Servizi Educativi

MUVE EDUCATION estate 2019

I servizi educativi della Fondazione si rivolgono tutto l’anno, con molteplici attività e proposte, a scuole, famiglie, adulti, oltre che a persone portatrici di esigenze speciali, con un approccio caratterizzato da professionalità, inclusione, progettazione innovativa. La proposta didattica si sviluppa in ambiti diversi, sfruttando le vaste potenzialità del patrimonio delle varie sedi museali e delle mostre temporanee, spaziando tra arte, storia, scienze, lingue, letteratura, ricerca, filosofia, connessioni interdisciplinari e molto altro

Le attività si effettuano su prenotazione online, grazie a una piattaforma appositamente progettata e funzionante 365 giorni all’anno per 24 ore al giorno.


In particolare sono attive, durante l’estate, le seguenti proposte:

 

PER LE FAMIGLIE

A. Musei da vivere e da sperimentare per tutti
Stare insieme e fare qualcosa di bello davvero, per visitare o, meglio, godersi i musei in famiglia, con naturalezza e gioia. L’offerta MUVE per le famiglie comprende:

    • Attività “on demand” sempre disponibili. Una trentina di proposte di attività progettate per i ragazzi, da svolgere assieme ai genitori, nei diversi musei, su prenotazione online, in più lingue, in qualunque giorno e orario, a condizioni particolarmente vantaggiose;
    • Appuntamenti speciali. Siamo disponibili per tutta l’estate con proposte rivolte a bimbi ospiti di strutture e case famiglia, con attività mirate, inclusive, allegre (durante il mese di agosto, ad esempio ne prevediamo una decina rivolte agli ospiti di una specifica casa-famiglia)

 

B. Summer Camp “Musei in Gioco”
Giunto alla quinta edizione, “Musei in Gioco” è il Summer Camp per scoprire davvero la città e i suoi tesori. Rivolto ai ragazzi dai 7 agli 11 anni, si è svolto nel 2019 per tre settimane dal 10 al 28 giugno, un’altra è prevista dal 2 al 6 settembre dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 16.

Pensato da un lato come concreto aiuto alle famiglie in periodo extrascolastico e al tempo stesso come esperienza educativa coinvolgente e divertente, propone un programma collaudato con successo, ogni giorno in un diverso museo MUVE, ampliato con sempre nuove attività, mete  e collaborazioni anche con altre importanti istituzioni culturali. La base è il Museo di Ca’ Rezzonico con il suo splendido giardino. Da qui, attraverso itinerari interattivi, corredati da mappe, illustrazioni e racconti, si arriva ogni giorno a un diverso museo, a una diversa attività e a cose nuove da scoprire. Il pomeriggio prevede attività di gioco e di espressività corporea all’aperto, concepite per far emergere nei ragazzi idee ed emozioni derivanti dall’ esperienza mattutina, con un approccio partecipativo, attento alle relazioni e al divertimento. Per ogni attività, ai ragazzi resteranno inoltre materiali o gadget per costituire una sorta di diario visivo e concreto del Camp.
Tutti i posti del camp 2019 sono già esauriti!

 

C. MUVE EDUCATION nei summer camp “degli altri”
Per tutta l’estate siamo attivi con oltre oltre settanta proposte didattiche  nei nostri musei che possono essere prenotate da chi organizza summer camp nel territorio, ma anche a scuole estere. Sono attività profondamente legate ai contenuti delle collezioni e delle principali mostre temporanee – calibrate in relazione alle diverse fasce d’età e alle molteplici esigenze di approfondimento, ma con un approccio coinvolgente, capace di rendere i ragazzi partecipi e protagonisti, privilegiando l’interazione e il dialogo, garantendo risultati di qualità.

 

D. Compleanno al Museo
Ca’ Rezzonico e Ca’ Pesaro diventano straordinari e giganteschi “giochi in scatola” pensati in esclusiva per il compleanno, in cui vivere un’esperienza unica, coinvolgente, festosa e divertente, da condividere con gli amici in una giornata davvero speciale. Un gioco pieno di senso, però…e, alla fine, spazio-torta e auguri!!

I compleanni al museo si possono prenotare online tutto l’anno e sono particolarmente apprezzati anche d’estate.
Pensati per ragazzi, vengono scelti spesso anche per il compleanno dei genitori!

  • A Ca’ Rezzonico: Gioco dell’Oca (o del PulciOca?)
    Un Gioco dell’Oca vivente, in cui i partecipanti si confrontano a squadre. Il lancio del proprio maxi dado indica a ogni squadra la “casella” (ossia la sala) da raggiungere. Una mappa del museo, trasformata in “tabellone”, splendidamente illustrato, indica, in ogni sala, un gioco da fare o una prova da superare in gruppo, per conquistare altre caselle, guidati dagli operatori. Un’esperienza per scoprire con gioia e  leggerezza  il museo e i suoi tesori;
  • A Ca’ Pesaro: IndomimArte
    Prendendo ispirazione dal celebre Indomimando, il gioco di Ca’ Pesaro affida a ogni squadra alcune sale del museo e in esse, alcune opere da illustrare al gruppo “avversario”, per mezzo di mimo, indizi sonori, materiali o altri espedienti, e alla fine allestire in 3D la propria galleria d’arte su cartoncino.

 

PER GLI ADULTI

A. Per “Il Mondo” a Venezia
Per chi vuol trovare nel museo stupore, meraviglia e la chiave per conoscere in modo non banale Venezia e i suoi tesori, proponiamo per tutti i musei e per tutte le mostre temporanee oltre venti diversi percorsi guidati, interattivi e condotti con passione in italiano e nelle principali lingue straniere, prenotabili online tutto l’anno >

 

B. Approfondimenti, Corsi ed Educazione Permanente
Non è mai tardi per imparare qualcosa di nuovo o per approfondire meglio quel che si sa già, in particolare d’estate, quando ci si può ritagliare del tempo per se stessi. Da un lato formazione permanente, corsi rivolti a docenti e professionisti dei diversi ambiti disciplinari, itinerari e approcci insoliti, dall’altro educazione al saper-fare. Alcuni corsi, laboratori e itinerari speciali per adulti sono sempre disponibili on demand su prenotazione online, altri sono proposti in specifici appuntamenti.
Scopri di più >

 

PER LE “ESIGENZE SPECIALI”

Tutte le attività educative MUVE sono pensate secondo criteri di massima inclusione, ma sono sempre rimodulabili in base a eventuali specifiche esigenze. È infatti attivo uno sportello a cui chiunque (gruppi, associazioni, servizi territoriali, singole persone) può rivolgersi in modo da orientare le scelte e/o rielaborare e adattare “su misura” le attività, pur rimanendo del tutto inclusive, cioè fruibili, insieme, dalla persona con disabilità e da chi l’accompagna (gruppo, famigliari, amici…).
Tra le attività pensate invece “ab origine” per alcune specifiche esigenze speciali, e prenotabili su richiesta a education@fmcvenezia.it, segnaliamo:

  • Percorsi plurisensoriali a Palazzo Mocenigo, Palazzo Ducale, Ca’ Pesaro, Ca’ Rezzonico, Museo di Storia Naturale, rivolti a non vedenti, corredati da supporti appositamente progettati con materiali innovativi e possibilità di esplorazione tattile di opere originali selezionate.
  • Timeslips, creative storytelling ovvero socializzazione, conversazione, osservazione guidata e “comoda” delle opere a Ca’ Rezzonico, Ca’ Pesaro, Palazzo Ducale, Museo Correr, Casa Goldoni, Palazzo Fortuny e nelle mostre MUVE al Centro Culturale Candiani di Mestre e a Forte Marghera. Progettate in particolare per anziani, e, con opportuni accorgimenti, adatte anche per persone con disturbi come malattia di Alzehimer o demenza, o per persone con dipendenza, hanno evidenziato nei partecipanti miglioramenti dell’umore, delle modalità di relazione e dell’autostima. In questo contesto siamo attivi per tutta l’estate sia per ospiti di strutture residenziali o diurne, sia per singoli utenti con i loro care-giver. A settembre, saremo inoltre presenti all’Alzehimer Fest, che quest’anno avrà sede a Treviso.
  • Il linguaggio delle immagini, delle cose e della natura ovvero percorsi di avvicinamento alla lingua e alla cultura italiane per persone immigrate, a Ca’ Rezzonico, al Museo del Vetro e al Museo di Storia Naturale.
  • “Estate al fresco” nei musei, con attività Timeslips come sopra descritte, rivolte agli anziani e dislocate nelle varie sedi, per permettere la maggiore integrazione possibile tra museo e tessuto urbano circostante.

 

E INFINE…

È durante l’estate che si programmano le proposte per l’anno scolastico 2019-2020!!!
Oltre a redigere un ricco programma che viene stampato in una apposita brochure inviata entro fine agosto a tutte le scuole, è previsto a inizio dell’anno scolastico un grande evento dedicato agli insegnanti. Quest’anno l’appuntamento è per lunedì 9 settembre al Museo di Ca’ Rezzonico, in cui tutte le proposte vengono presentate. È una grande festa e un momento di scambio e confronto di idee, ormai irrinunciabile, cui partecipano oltre 400 docenti delle scuole di ogni ordine e grado, di provenienza regionale ed extra regionale. Scopri di più >