Scuole al Museo 2014-2015

Scuola secondaria II grado

METODOLOGIA, FINALITA’ E COMPETENZE 

Metodologia
A seconda del tema trattato e del museo prescelto si privilegia l’aspetto storico, artistico oppure naturalistico attraverso un approccio basato sulla narrazione critica, sull’indagine delle fonti documentarie, sulla sperimentazione di tecniche artistiche e compositive, sulla lettura dell’opera d’arte, sulle osservazioni comparative di organismi appartenenti a diversi gruppi vegetali ed animali, oppure di analogie e differenze nel mondo naturale.

Finalità e competenze
- Conoscenza diretta e approfondita degli aspetti formali, stilistici e contenutistici delle opere per saperne individuare gli elementi caratterizzanti soprattutto nella relazione tra aspetti iconografici e iconologici;
- Sviluppo di capacità critiche nella lettura del patrimonio culturale dei musei come fonte storico documentaria;
- Acquisizione di conoscenze riguardanti la diversificazione e complessità degli organismi e della loro evoluzione anche attraverso una riflessione sulle minacce che gravano sulla biodiversità in relazione al rapporto tra uomo e ambiente.

Tutte le unità didattiche in programma mirano allo sviluppo del pensiero critico, creativo e divergente, attraverso l’utilizzo di materiali, strumenti e tecniche diverse, sia in campo artistico che naturalistico, e a potenziare competenze trasversali di carattere sociale finalizzate a favorire l’integrazione multiculturale.

LE ATTIVITA’ IN PROGRAMMA PER LA SCUOLA SECONDARIA II GRADO:

SPECIALE MATURITA’ >>>
____

PALAZZO DUCALE

Percorsi Attivi
- Le stanze del potere  >>>

Laboratori
- La storia di Venezia a Palazzo Ducale  >>>

____

MUSEO CORRER

Percorsi Attivi
- Le mille anime del Museo Correr >>>

- Tra arte e storia: il caso Canova  >>>
- Il mistero delle due dame. L’avventura di un dipinto  >>>

BIBLIOTECA DEL MUSEO CORRER

Percorsi attivi
- Alle origini del libro >>>

____

CA’ REZZONICO. MUSEO DEL SETTECENTO VENEZIANO

Percorsi Attivi
- Da Tiepolo a Canaletto. L’ultima grande stagione della pittura veneziana  >>>
- Ca’ Rezzonico: un palazzo lungo un secolo. Racconto teatrale interattivo >>>
- L’abito fa il monaco  >>>

Laboratori
L’affresco >>>
Il ritratto >>>
____

PALAZZO MOCENIGO

Percorsi Attivi
- Invito a Palazzo >>>
- Venezia e la moda >>>

Laboratori
- I segreti del profumo A Venezia >>>
Il mondo in un tessuto >>>
- Tinto e stampato  >>>
- Al nodo della questione  >>>
____

CASA DI CARLO GOLDONI 

Percorsi Attivi
- Dalla Casa di Goldoni a Ca’ Rezzonico. Percorso nel Settecento veneziano  >>>

Laboratori
- Di casa in casa  >>>
____ 

CA’ PESARO. GALLERIA INTERNAZIONALE D’ARTE MODERNA

Percorsi Attivi
- La scossa delle Avanguardie  >>>
- Le favolose vite degli artisti  >>>

- Il colore nella pittura nel Novecento >>>
- Il pensiero scolpito  >>>
- Pensare al Contemporaneo  >>>

Laboratori
- Il libro d’artista  >>>
____ 

MUSEO DEL VETRO

Percorsi Attivi
- Storia di un’arte  >>>
____ 

MUSEO DEL MERLETTO

Percorsi Attivi
Il merletto va di moda  >>>
____ 

MUSEO DI STORIA NATURALE

Percorsi attivi
- Biomatematica >>>
- Da Omero a Dante. Animali tra mito e realtà  >>>
- Catch the poatcher  >>>
- Il sesso raccontato dall’Istrice
  >>>

Laboratori
- Laguna tra terra e mare  >>>
- Evoluzione: testi monianze fossili  >>>
- La biodiversità  >>>
____

PERCORSI COMBINATI
Due passi da Museo a Museo
I percorsi combinati ideati a partire dal Museo di Storia Naturale, coinvolgeranno in un approccio interdisciplinare i vicini musei di Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna e Palazzo Mocenigo – Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume. Le seguenti proposte consentiranno alle classi di effettuare, nell’arco della stessa giornata, due incontri di un’ora ciascuno trattando uno stesso argomento in modo originale e trasversale.

- MUSEO DI STORIA NATURALE + PALAZZO MOCENIGO
Il profumo dell’avventura. Sulle vie dell’incenso e della seta  >>>

- MUSEO DI STORIA NATURALE + CA’ PESARO
Il linguaggio naturale dell’arte  >>>

____

MUSEO STORICO NAVALE

Percorso Attivo
Venezia e il mare  >>>