Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

Servizi Educativi

L’itinerario TINTORETTO & VENEZIA

Le celebrazioni per il cinquecentenario della nascita di Tintoretto (Jacopo Robusti, Venezia, 1519circa/1594) coinvolgono l’intera città di Venezia e spaziano oltreoceano, grazie a una comune regia tra Fondazione Musei Civici di Venezia e National Gallery of Art di Washington, con la partecipazione delle Gallerie dell’Accademia e l’adesione delle più importanti istituzioni culturali veneziane.

Scopri la Mostra TINTORETTO 1519-1594, dal 7 Settembre 2018 al 6 Gennaio 2019
Palazzo Ducale – Appartamento del Doge > 

Tintoretto, nella sua lunga e prolifica carriera lavora soprattutto in città: innumerevoli le commissioni ricevute, spesso caparbiamente ottenute, da Chiese e Confraternite piccole e grandi, dalla Repubblica e dal patriziato. A Venezia, ancora oggi, è possibile ammirare moltissime di queste opere, spesso nei luoghi per i quali vennero concepite. Privilegio, questo, di fondamentale importanza vista la particolare attenzione riservata dall’artista alla relazione della pittura con il contesto in cui si colloca. Grazie a tutto questo, è la città stessa a offrire una straordinaria e diffusa “mostra permanente” di Tintoretto.

Questa mappa, in formato cartaceo o digitale, consente di mettersi alla ricerca di questi siti, dai celeberrimi ai meno noti, dalle istituzioni culturali ai luoghi di culto, suggerendo al tempo stesso itinerari anche insoliti in zone della città più appartate ed estremamente affascinanti.

Grazie alla collaborazione del Patriarcato di Venezia e di associazioni del territorio, alcune chiese offrono, oltre alla normale apertura, un servizio di accoglienza/guida ai visitatori il venerdì e il sabato. Viene inoltre concesso ingresso gratuito ai possessori del biglietto delle mostre di Palazzo Ducale e delle Gallerie dell’Accademia nelle chiese che normalmente prevedono entrata a  pagamento.

I luoghi sono raggruppati per sestiere; per ogni luogo sono specificati gli orari di apertura (che comunque nelle chiese possono subire variazioni) e le opere di Tintoretto presenti,realizzate sempre a olio su tela, se non diversamente indicato. Per i siti maggiori (Scuola Grande e Chiesa di San Rocco, Gallerie dell’Accademia, Palazzo Ducale, Chiesa della Madonna dell’Orto), si è preferito fornire, anziché l’elenco dei numerosi dipinti, una sintetica descrizione.

 

LEGENDA

Le opere che, tra settembre 2018 e luglio 2019, sono temporaneamente non visibili nelle proprie sedi perché in prestito alle mostre di Venezia o di Washington sono segnalate come segue:

▼ in prestito alla mostra “Tintoretto 1519/1594” a Venezia, Palazzo Ducale, Appartamento del Doge, 7 settembre 2018/6 gennaio 2019

■ in prestito alla mostra “Il Giovane Tintoretto” a Venezia, Gallerie dell’Accademia, 7 settembre 2018/6 gennaio 2019

◄ in prestito alla mostra “Tintoretto: Artist of Renaissance Venice” a Washington D.C., National Gallery of Art, 10 marzo/7 luglio 2019

Resize the map
Servizio guida
Zona