VENEZIA E LA GRAFICA. Le mostre biennali dell’incisione italiana contemporanea

 

Date da definirsi
Ca’ Pesaro, Galleria Internazionale d’Arte Moderna

Tra il 1955 e il 1968 si tenevano a Venezia le Biennali dell’Incisione Italiana Contemporanea, curate da Giorgio Trentin. Nelle sue sette edizioni furono invitati e documentati più di centocinquanta artisti, tra cui alcuni tra i più importanti maestri dell’arte italiana del ‘900.

La mostra si articola in due distinti appuntamenti dedicati rispettivamente alle edizioni dal 1955 al 1961 e dal 1963 al 1968, proponendosi di ripercorrere i passi di un’avventura culturale che vide Venezia al centro del dibattito incisorio italiano più aggiornato, ponendo le basi anche di un importante confronto internazionale.

-

Per ulteriori informazioni: capesaro.visitmuve.it >>>