Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

Partnership

Sublime Canova | VF e CFSV

Fondazione Musei Civici di Venezia con Venice Foundation, American Friends of Venice Foundation e Comité Français pour la Sauvegarde de Venise insieme per la realizzazione del progetto “Sublime Canova”.

Venice Foundation, American Friends of Venice Foundation e Comité Français pour la Sauvegarde de Venise supportano il progetto “Sublime Canova” finalizzato al restauro della preziosa sezione dedicata ad Antonio Canova nel Museo Correr.

“Sublime Canova”, parte essenziale del più ampio “Verso il Grande Correr”, è un progetto con cui si vuole recuperare il forte carattere unitario della raccolta, evidenziarne la “venezianità” e valorizzare il rapporto con le sale che la ospitano permettendo così a visitatori e studiosi di fruire di una visione unitaria e di una conoscenza completa sia dell’opera che dell’artista.

Obbiettivo essenziale del progetto è il recupero, la valorizzazione e il rilancio della Raccolta Canoviana nella sua valenza di assoluto interesse internazionale. In particolare si mira al restauro delle sale, alla revisione conservativa delle opere, al riallestimento museografico ed espositivo in modo che il nuovo percorso possa essere visto come un insieme coerente.

Un progetto a tutto tondo ideato proprio per valorizzare sia il genio del grande Antonio Canova che il museo che lo conserva: quel Museo Correr che, con il suo inestimabile patrimonio di opere d’arte, cimeli, documenti e libri, rappresenta al meglio la memoria storica e l’identità culturale di Venezia.

Antonio Canova (Possagno 1757 – Venezia 1822) ebbe in Venezia la sua patria d’elezione e di essenziale formazione culturale, per diventare poi il maggior scultore del periodo neoclassico, primo artista in assoluto a proporsi in dimensione sopra-nazionale europea, promotore di valori estetici e poetici unici e… sublimi.

SCOPRI I DETTAGLI DEL PROGETTO “SUBLIME CANOVA” >>>

Partner del progetto “Sublime Canova”:

Venice FoundationAmerican Friends of Venice FoundationComité Français pour la Sauvegarde de Venise