Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

Sostienici

Art Bonus

art bonus Fondazione Musei Civici di Venezia

 
Il D.L. 31.5.2014, n. 83, “Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo“, convertito con modificazioni in Legge n. 106 del 29/07/2014 e s.m.i., ha introdotto un credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo, il c.d. Art bonus, quale sostegno del mecenatismo a favore del patrimonio culturale.

COME VERSARE

Il credito d’imposta è’ riconosciuto per le erogazioni liberali in danaro effettuate a sostegno di interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici, anche nel caso siano destinate ai soggetti concessionari o affidatari dei beni oggetto di tali interventi. L’erogazione può essere effettuata tramite bonifico bancario e/o versamento in conto corrente postale e non è possibile effettuare l’erogazione liberale in natura.

SOGGETTI BENEFICIARI

La misura agevolativa è riconosciuta a tutti i soggetti (persone fisiche, professionisti, imprenditori, società, enti commerciali e non commerciali), indipendentemente dalla natura e dalla forma giuridica, che effettuano le erogazioni liberali a sostegno della cultura previste dal decreto.

MISURA E UTILIZZO DEL CREDITO

Il credito d’imposta spetta nella misura del:

  • 65% delle erogazioni liberali in denaro effettuate nell’anno 2015;
  • 50% delle erogazioni liberali effettuate nell’anno 2016.

Il credito d’imposta è ripartito in tre quote annuali di pari importo e spetta entro specifici limiti:

  • 15% del reddito imponibile, se l’erogazione è effettuata dalle persone fisiche e dagli enti che non svolgono attività commerciale
  • 5 per mille dei ricavi ai titolari di reddito d’impresa

Per approfondimenti: artbonus.gov.it