Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

VENETONIGHT. La notte dei ricercatori 2017

 

29 settembre 2017
Palazzo Ducale, Museo di Storia Naturale, Ca’ Rezzonico,  Museo del Settecento Veneziano, Ca’ Pesaro – Galleria internazionale d’Arte moderna, Casa di Carlo Goldoni

 

 

Venetonight, la Notte dei Ricercatori del Veneto, è un evento associato alla Notte Europea dei Ricercatori, un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea che dal 2005 fa incontrare i ricercatori con il grande pubblico.

Rappresenta un’occasione straordinaria per avvicinarsi in modo divertente al mondo della ricerca e dialogare con i suoi protagonisti. Il 29 settembre 2017, in differenti città europee, i cittadini avranno  l’opportunità di visitare strutture di ricerca che di solito non sono aperte al pubblico, utilizzare le più recenti tecnologie con la guida dei ricercatori, partecipare ad esperimenti, concorsi, dimostrazioni e simulazioni, scambiare idee e fare festa con i ricercatori.

Al Museo con i ‘Marie Curie’

A Venetonight, grazie alla collaborazione con la Fondazione Musei Civici di Venezia, avremo l’opportunità di conoscere alcuni Marie Skłodowska-Curie Fellows: ricercatori post-doc che hanno ottenuto un prestigioso finanziamento europeo per realizzare un progetto di ricerca di eccellenza attraverso un percorso di formazione funzionale al loro sviluppo di carriera. Le Azioni Marie Skłodowska-Curie – Individual Fellowships (IF) sono borse individuali della durata da 12 a 36 mesi che finanziano la mobilità transnazionale di ricercatori promettenti. I vincitori possono svolgere attività di ricerca presso una host institution in un altro paese europeo o extraeuropeo, in quest’ultimo caso con un periodo di reintegro a Ca’ Foscari. Ca’ Foscari è attualmente l’ente italiano con il maggior numero di ricercatori ‘Marie Curie’ attivi.

Ecco di seguito tutti gli appuntamenti di Venetonight 2017 nei Musei Civici di Venezia:

Ca’ Pesaro – Galleria internazionale d’Arte moderna

 

Ca’ Pesaro e la Galleria della Biennale
con Matteo Bertelè, storico dell’arte

Vedremo uno spaccato della collezione di opere di artisti stranieri acquisite alle prime Biennali d’arte di Venezia per l’allora Galleria municipale.

Visite alle ore 15.30 e alle ore 16.30 (45 minuti, in italiano)

 

Casa di Carlo Goldoni

 

Carlo Goldoni e il Teatro d’Opera del ‘700
con Pervinca Rista, violinista e storica della letteratura e della cultura italiana

Cos’ha a che fare il più grande commediografo veneziano con l’opera classica? Molto più di quanto s’immagini. Documenti scelti dalla collezione di Casa Goldoni, assieme a contestualizzazione storica e momenti d’ascolto, ci daranno modo di esplorare la grande eredità che Goldoni e Venezia hanno dato alla musica e al nostro comune patrimonio europeo.

Visite alle ore ore 11.00 e alle ore 15.30 (50 minuti, in italiano)

 

Ca’ Rezzonico,  Museo del Settecento Veneziano

 

Viaggio nel secolo dei Lumi. Cultura e società nel Settecento veneziano
con Alessia Castagnino, storica dell’Illuminismo  

La visita offrirà al pubblico l’occasione di entrarein contatto con la storia della Repubblica di Venezia nel secolo dei Lumi. Rivolgendo lo sguardo al ricco apparato figurativo presente nelle sale di Ca’ Rezzonico, ci soffermeremo su aspetti meno noti della storia e della società veneziana del periodo.

Visite alle ore 14.30 e alle ore 16.30
(90 minuti, in italiano)

 

Museo Correr

 

Vedute di Costantinopoli nelle collezioni del Museo Correr
con Beatrice Daskas, bizantinista

Le collezioni d’arte e archivistiche del museo Correr restituiscono un interessante patrimonio di testimonianze sulla città di Costantinopoli, con la quale la Serenissima intrattenne, nel corso dei secoli, stretti legami istituzionali. Attraverso una serie di vedute dell’antica capitale dell’impero romano d’Oriente, tornata a risplendere grazie agli interventi dei sultani ottomani, ripercorreremo l’assetto urbano della città e i suoi monumenti.

Visite alle 13.30 e alle 15.30 (30 minuti, in italiano)

_

Manuscripts from the collection of the Museo Correr
con Panagiotis Athanasopoulos, filologo
presso la Biblioteca del Museo Correr

La visita costituirà l’occasione di presentare una serie di codici della ricca collezione del bibliofilo ed erudita Emmanuele Antonio Cicogna (1789-1868) da lui stesso donata al Museo Correr. Attraverso i manoscritti, il pubblico presente potrà avvicinarsi ad opere di autori classici che costituiscono snodi essenziali nella formazione della cultura europea (Cicerone, Aristotele) per comprenderne i modi della trasmissione e circolazione in epoca pre-moderna, prima dell’invenzione della stampa.

Visite alle 14.30 e 16.30 (30 minuti, in inglese con traduzione in italiano)

 

Museo di Storia Naturale

 

Le collezioni di insetti al Museo di Storia Naturale
con Marco Uliana, entomologo
ore 16 e  ore 17

prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti disponibili

Venite a scoprire gli esemplari più importanti e spettacolari di una parte importante del patrimonio scientifico conservato in museo.

 

(A sunny day of) a Venetian tourist
con Suzana Blesic, fisica 
dalle ore 10 alle 18 

This small exhibit displays graphs of values of the personal exposure to sun’s ultraviolet radiation(pUVR) during one typical tourist day in Venice. Recordings will be made by 10 volunteer visitors in the summer period of June to September 2017, and will allow for the display of the level and durations of pUVR exposure at top Venetian tourist sites – squares, churches, museums, exhibitions, film festival, and the beaches. A discussion will be offered on site (by a researcher who is also another fellow tourist).

Visite nell’orario d’apertura del museo (10.00 – 18.00), in inglese

Scopri di più su msn.visitmuve.it >

 

Visita a Palazzo Ducale

 

Gli itinerari segreti e le prigioni nuove
con Claudio Povolo, storico

Visiteremo un’area di Palazzo Ducale che nel corso del Cinquecento si trasformò notevolmente alla luce dei cambiamenti politico-istituzionali che videro il Consiglio dei dieci assumere la guida della Serenissima. Il percorso inizierà dai più antichi pozzi e, proseguendo per le sale del Consiglio dei dieci e dell’Avogaria, si concluderà con la visita alle prigioni nuove poste al di là del Ponte dei Sospiri.

Visite alle 17.00 e alle 19.00 (90 minuti)

 

  • Maggiori informazioni su Venetonight – Notte Europea dei Ricercatori 2017 visita www.venetonight.it