Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

Percorsi guidati

Adulti

 

 

Attenzione: per prenotare la visita gratuita del mercoledì, del sabato e della domenica  vai ai percorsi guidati gratuiti.

 

bottone prenotazione online attività educative su TickeLandia

 

 

I percorsi guidati  sono prenotabili online a questa pagina (clicca sulla sezione “Adulti” e poi seleziona “percorsi speciali gratuiti”).

  • Il servizio prenotato è confermato solo una volta ricevuto il pagamento dell’importo da effettuarsi in anticipo entro e non oltre 7 giorni lavorativi prima della visita. Prenotare in anticipo permette un servizio migliore.
  • Prenotazioni “last minute” (effettuabili entro e non oltre tre giorni lavorativi prima della data richiesta) saranno accettate compatibilmente con le disponibilità; la richiesta può pervenire solo via email all’indirizzo education@fmcvenezia.it e il pagamento dovrà essere comunque effettuato in anticipo, in questo caso al momento stesso della conferma della disponibilità dell’attività prenotata. Il mancato pagamento entro i termini sopra indicati implica l’annullamento automatico dell’attività.
  • Non è previsto rimborso per rinuncia. In caso di necessità di annullamento di una data/orario da parte del cliente, egli può chiedere di rinviare l’attività in altre date/orari, mediante invio di email a education@fmcvenezia.it. La richiesta (effettuabile entro e non oltre tre giorni lavorativi prima della data che si intende annullare) potrà essere accettata solo compatibilmente con le disponibilità di musei e operatori.
  • L’orario d’inizio delle attività è tassativo, eventuali ritardi comportano una corrispondente diminuzione della durata dell’attività, che non potrà comunque protrarsi oltre l’orario definito.
  • Punto d’incontro con gli operatori: area antistante la biglietteria, di fianco al bar.

Condizioni di ingresso alla mostra. Il giorno della visita va acquistato il biglietto d’ingresso alla mostra. Per dettagli su costi e riduzioni, vai alla pagina delle informazioni generali.

Fatture e ricevute. Si emettono solo fatture elettroniche per gli enti pubblici che le richiedono. L’importo fatturato sarà corrispondente a quello versato al momento della conferma della prenotazione. Gli altri soggetti potranno avere riscontro della spesa effettuata tramite ricevuta