Fondazione Musei Civici di Venezia | MUVE

Tirocini curriculari e post lauream

Bando MUVE / Fondazione Giorgio Cini

PROGETTO DI RICERCA

Studio, digitalizzazione e schedatura del materiale dei fondi documentali conservati 
presso Casa Goldoni e presso l’Istituto per il Teatro e il Melodramma della Fondazione Giorgio Cini

Durata di 6 mesi con borsa di tirocinio
Ottobre 2017 – Aprile 2018

_

La Fondazione Giorgio Cini e la Fondazione Musei Civici di Venezia hanno stretto il 05/03/2015 un accordo per la collaborazione al fine di promuovere, supportare e realizzare progetti culturali volti alla ricerca, diffusione e divulgazione e valorizzazione della cultura storico – artistica e scientifica. Per questo motivo la Fondazione Giorgio Cini e la Fondazione Musei Civici di Venezia intendono sviluppare congiuntamente un programma di tirocini destinato a studenti italiani e/o stranieri, che preveda la realizzazione di progetti comuni di accoglienza volti a trasferire specifiche competenze scientifiche in ambito storico- artistico.

I progetti di accoglienza intendono offrire agli studenti la possibilità di approfondire le materie oggetto degli stessi realizzando momenti di alternanza tra studio ed esperienza pratica, avvalendosi per questa iniziativa dello strumento del tirocinio, e si svilupperanno su specifiche tematiche rivolte alla ricerca e alla valorizzazione del patrimonio culturale conservato presso le due Istituzioni.

Il tirocinio rappresenta lo strumento più efficace per favorire l’interscambio culturale e la reciproca conoscenza tra la Fondazione Giorgio Cini, la Fondazione Musei Civici di Venezia e gli studenti. Per questo entrambe le istituzioni offrono l’opportunità di effettuare stage presso le proprie strutture, al fine di orientare la formazione degli studenti verso i settori inerenti alle attività statutarie con l’obiettivo di formare giovani risorse di potenziale interesse.

L’obiettivo è quello di attivare un percorso di collaborazione e formazione, allo scopo di favorire un processo di eccellenza in ambito storico artistico, partendo dai giovani e promuovendone lo sviluppo di competenze e professionalità mediante l’interazione del mondo accademico con istituzioni culturali.

Il presente bando prevede la selezione di una/o studentessa/e che intenda svolgere una attività di formazione e ricerca da realizzarsi attraverso un progetto di accoglienza composto da due tirocini della durata di 3 mesi ciascuno presso il Fondazione Musei Civici di Venezia e presso la Fondazione Giorgio Cini.

Scopo del progetto di accoglienza sarà svolgere un’attività di studio, digitalizzazione e schedatura delle rassegne stampa dei fondi documentali conservati presso Casa Goldoni e presso l’Istituto per il Teatro e il Melodramma della Fondazione Giorgio Cini, a scopo di studio per le performing arts.

L’obiettivo è quello di dare a questi fondi un assetto in linea con le moderne tecniche di conservazione e di consultazione, per ottimizzare la conservazione dell’originale ma nello stesso tempo avere la possibilità di diffonderne al massimo tra gli studiosi e i ricercatori notizia dell’esistenza, dati specifici, ogni elemento rilevante, in modo da rendere il documento stesso in grado di adempiere al meglio al suo compito di prezioso e unico e insostituibile testimone del tempo.

Il bando è rivolto a studenti universitari (compresi gli iscritti ai master universitari e ai corsi di dottorato) in possesso di una laurea di primo livello e che risultino regolarmente iscritti a un percorso di studio universitario.

Le richieste dovranno essere inoltrate mediante il servizio di compilazione online disponibile sul sito della Fondazione Musei Civici e della Fondazione Giorgio Cini (www.cini.it), a partire dal 31 luglio 2017.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 27 Agosto 2017. Ai tirocini sarà abbinata una borsa del valore mensile di euro 400,00 (al lordo delle ritenute di legge).

Compila il seguente form per inoltrare la candidatura, avendo cura di selezionare “Studio, digitalizzazione e schedatura del materiale dei fondi documentali conservati presso Casa Goldoni e presso l’Istituto per il Teatro e il Melodramma della Fondazione Giorgio Cini” alla voce “Tipologia di candidatura”.